Il Papa ai giovani di Taizè: "La gioia del Vangelo ci unisce"

Papa Francesco
Foto: Daniel Ibanez CNA

“Papa Francesco vi assicura la sua grande vicinanza spirituale. Il Santo Padre è lieto di sapere che avete scelto di partecipare a questo incontro per accogliere e approfondire il messaggio di Gesù che è fonte di gioia per tutti coloro che aprono i loro cuori a Lui. E vi ringrazia per aver risposto alla chiamata del Signore che vi riunisce nella gioia del suo amore”. Così in un messaggio a nome del Papa, il Cardinale Segretario di Stato Pietro Parolin, si rivolge ai giovani partecipanti al 40.mo Incontro europeo della Comunità ecumenica di Taizé che è in corso a Basilea, in Svizzera, fino al 1° gennaio 2018.

“Il Papa - prosegue il Segretario di Stato - vi incoraggia a vivere in questa gioia che deriva dall'amicizia con Gesù che non ci chiude mai agli altri o alla sofferenza di questo mondo. E vi invita a rimanere in contatto con il Signore, pregando e ascoltando la sua Parola, in modo che vi aiuti a usare i vostri talenti per "coltivare una cultura della misericordia, basata sulla riscoperta dell'incontro con gli altri”. 

Cattolici, protestanti e ortodossi - conclude il Cardinale Parolin - dimostrino nonostante le differenze che “la gioia del Vangelo ci unisce oltre tutte le ferite delle nostre divisioni”.

Tags: Comunità di Taizé , Papa Francesco , giovani , Card. Parolin