Radio Vaticana Italia: gli auguri di Natale a Papa Francesco dai detenuti di Rebibbia

Una immagine del carcere
Foto: SpC

Radio Vaticana Italia rivolge gli auguri di Natale a Papa Francesco attraverso i detenuti della Casa di Reclusione di Rebibbia a Roma.

Sono i protagonisti di uno spot in rotazione in questi giorni dove dedicano un pensiero anche agli ascoltatori dell’emittente radiofonica.

Mentre il 24 e 25 dicembre faranno gli auguri al Papa nell’ambito della striscia quotidiana ‘Il Vangelo Dentro’, il progetto ideato dal Prefetto della Segreteria per la Comunicazione della Santa Sede, Mons. Dario Edoardo Viganò, e curato da Davide Dionisi in collaborazione con Luca Collodi, coordinatore di Radio Vaticana Italia.

C’è chi riflette sull’errore commesso: “In una società violenta nella quale viviamo, il perdono è un argomento difficile da affrontare. Come si può perdonare chi ha distrutto una famiglia, chi ha commesso un crimine efferato?”. E c'è chi pensa alle persone che vivono la loro stessa situazione: “Il Natale per i detenuti è un momento di grande sofferenza. Per questo i nostri auguri vanno alle persone sole come noi”. Altri, invece, parlano degli affetti familiari e del loro disagio in un momento come questo. C’è persino chi rivolge un augurio “che arriva da un cuore sofferente, ma carico di amore e di speranza”.

Il programma andrà in onda nelle due giornate alle ore 09:54; 12:16 e 19:35 sulle frequenze di Radio Vaticana Italia: 105FM e 103.8FM a Roma e provincia. In tutta Italia sulla Radio Digitale DAB+ e il canale 733 del Digitale Televisivo Terrestre. 

Tags: Radio Vaticana , Papa Francesco e i Carcerati , Segreteria per la Comunicazione