Barcellona, Bagnasco: "Colpita l'intera umanità"

Il Cardinale Angelo Bagnasco
Foto: Alan Holdren CNA
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

“I più vivi sentimenti di cordoglio” e “la preghiera per la pace e la serenità di tutti. Affidiamo le vittime alla misericordia di Dio e assicuriamo le nostre preghiere per i feriti e per il conforto delle famiglie tanto duramente colpite”. Così il Cardinale Angelo Bagnasco, Arcivescovo di Genova e Presidente del Consiglio delle Conferenze Episcopali d’Europa, in un messaggio di cordoglio inviato al Cardinale Juan José Omella Omella, Arcivescovo di Barcellona, e al Cardinale Ricardo Blázquez Pérez, Arcivescovo di Valladolid e Presidente della Conferenza Episcopale Spagnola, dopo la strage di Barcellona.

Secondo Bagnasco è “l’Europa – osiamo dire l’intera umanità - che è stata colpita… È il mondo intero che assiste troppo spesso a questi atti efferati senza logica e senza speranza che uccidono vite innocenti. Non restiamo indifferenti”.