Cento anni della nascita di Domenico Bartolucci tra Roma e Firenze

Il francobollo per i cento anni di Domenico Bartolucci
Foto: Fondazione Bartolucci
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Sarà un programma di appuntamenti e concerti per tutti gli amanti della musica sacra quello previsto per ricordare i canto anni di Domenico Bartolucci, cardinale e direttore della Cappella Sistina scomparso nel 2013.

Promosso dalla Fondazione Card. Bartolucci, le celebrazioni vedranno il succedersi di ben 25 concerti in Roma, esecuzioni ad Assisi, Firenze e Palestrina. Spiccano in maniera significativa le corali provenienti da molte parti d’Europa e del mondo, qui a ricordare il Card. Bartolucci che portò in tutto il mondo il linguaggio universale della musica sacra con la Cappella Musicale Pontificia di cui fu Direttore Perpetuo.

Il 14 giugno saranno i Musei Vaticani ad ospitare il Concerto del Maestro Uto Ughi e della Cappella Musicale Lauretana; mentre i cori di Zagabria, Firenze, Parigi, Innsbruck, Roma, Jakarta, Monaco di Baviera, Oporto, Stoccolma, Bratislava, Lussemburgo e Miskolc, unitamente all’Orchestra Regionale Toscana e ai Maestri Luigi Ciuffa, Roberto Marini, Giancarlo Parodi, Giovanni Clavorà Braulin, Lorenzo Bonoldi, Theo Flury e Gianluca Libertucci, saranno protagonisti dei ventisette concerti complessivi alcuni nelle più antiche e suggestive chiese di Roma, altri in sale musicali della capitale.

Tutti i concerti sono ad ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili, ad eccezione del concerto del 14 giugno, esclusivamente ad inviti.

Per ricordare la figura del Cardinale Bartolucci anche l’emissione del francobollo celebrativo e la pubblicazione del CD da parte dell’Ufficio Filatelico e Numismatico della Città del Vaticano, in collaborazione con Edizioni Cappella Sistina e Fondazione Domenico Bartolucci.

Verrà anche iniziata la produzione dell’Opera Lirica inedita “Brunellesco”, interamente scritta, musica e libretto, da Bartolucci per la sua amata Firenze. L’opera andrà in scena nel 2018 per celebrare i 600 anni dal progetto della Cupola di Santa Maria del Fiore e verrà realizzata in collaborazione con il Comune di Firenze, l’Arcidiocesi e il Maggio Musicale Fiorentino.

Domenico Bartolucci, diplomatosi giovanissimo a Firenze, ha iniziato la sua attività di musicista nella Cappella Musicale del Duomo di Firenze, con la sua venuta a Roma venne a contatto con la realtà musicale che si praticava nelle chiese durante i riti religiosi più disparati: dai grandi Pontificali alle Benedizioni e alle Quarant’Ore. Nel 1947 venne chiamato a dirigere la Cappella Liberiana di S. Maria Maggiore, succedendo al M° Refice, e nel 1952 venne affiancato al M° Perosi nella preparazione e direzione della Cappella Sistina, di fatto divenendone il Direttore, data l’età avanzata e la salute già gravemente malferma del M° Perosi, che di lì a qualche anno venne a mancare. In conseguenza di questa perdita, si determinò nella direzione della Cappella una “vacatio” che fu sanata da Papa Pio XII con la nomina di Bartolucci a “Direttore Perpetuo”.

Bartolucci di fatto smise di dirigere la Cappella nel 1998 quando Giovanni Paolo II chiamò il siciliano monsignor Giuseppe Liberto.

 

CALENDARIO DEI CONCERTI

Concerti corali nelle chiese romane (maggio – dicembre 2017)

6 maggio                    Coro croato di Zagabria – San Salvatore in Lauro

20 maggio                  Coro italiano di Firenze – San Lorenzo in Lucina

26 maggio                   Coro francese di Parigi – San Luigi dei Francesi

27 maggio                  Coro austriaco di Innsbruck – Sant’Apollinare

10 giugno                   Coro italiano di Roma – Santa Maria in Via

14 giugno                   Commemorazione nei Musei Vaticani con Uto Ughi

23 giugno                   Messa con Coro indonesiano di Jakarta – San Salvatore in Lauro

24 giugno                   Coro indonesiano di Jakarta – Sant’Ignazio di Loyola

26 giugno                   Coro indonesiano di Jakarta  (S. Agapito – Palestrina)

30 giugno                   Coro indonesiano di Jakarta  (San Francesco – Assisi)

17 settembre             Coro tedesco di Monaco di Baviera – Sant’Ignazio di Loyola

30 settembre             Coro croato di Zagabria – San Giovanni dei Fiorentini

6 ottobre                    Coro portoghese di Oporto – Sant’Apollinare

9 ottobre                    Coro svedese di Stoccolma – Sant’Agostino

14 ottobre                  Coro slovacco di Bratislava – Sant’Agnese in Agone

21 ottobre                  Coro del Lussemburgo – Santa Croce in Gerusalemme

11 novembre              Coro ungherese di Miskolc – San Luigi dei Francesi

11 dicembre               Coro italiano di Roma – Santa Maria in Campitelli

 

Concerti per orchestra

Novembre:     Roma (Sala Accademica del Pontificio Istituto di Musica Sacra)

Concerto di musica da camera e presentazione del CD edito dalla Brilliant Classics

 

Concerti per organo a Roma

28 maggio:                 M° Luigi Ciuffa - Chiesa di Santa Maria in Via

19 giugno:                  M° Roberto Marini - Sala Accademica del Pontificio Istituto di Musica Sacra

13 luglio:                    M° Giancarlo Parodi  - Sala Accademica del Pontificio Istituto di Musica Sacra

13 settembre:             M° Giovanni Clavorà Braulin - Chiesa di San Marcello

20 ottobre:                 M° Lorenzo Bonoldi - Chiesa di San Marcello

8 novembre:               M° Theo Flury - Sala Accademica del Pontificio Istituto di Musica Sacra

1 dicembre:                M° Gianluca Libertucci - Chiesa dei SS. Apostoli