Don Daniele Gianotti nominato dal Papa Vescovo di Crema

Don Daniele Gianotti
Foto: nomine fter 2014
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Papa Francesco ha nominato Vescovo della diocesi di Crema Don Daniele Gianotti, del clero della diocesi di Reggio Emilia-Guastalla, finora Docente di Teologia presso la Facoltà Teologica dell’Emilia Romagna e Vicario Episcopale per la Cultura.

Reverendo Daniele Gianotti è nato a Calerno, Frazione di S. Ilario d’Enza, nella provincia di Reggio Emilia, il 14 settembre 1957. Nel 1976 fu inviato a Roma e, come alunno dell’Almo Collegio Capranica, ha frequentato i corsi di Filosofia e di teologia presso la Pontificia Università Gregoriana, ottenendo la Licenza in Teologia nel 1983 e il diploma in Teologia e Scienze Patristiche all’Istituto “Augustinianum” nel 1984. È stato ordinato Sacerdote il 19 giugno 1982 a Calerno.

Dal 1985 è Docente presso lo Studio Teologico Interdiocesano di Reggio Emilia-Guastalla, Modena, Parma e Carpi e all’Istituto di Scienze Religiose di Reggio Emilia. Dal 1988 è Canonico della Cattedrale e dal 1994 Prefetto degli Studi nel Seminario diocesano. Dal 1997 è Docente di Teologia Sistematica e di Patrologia allo Studio Teologico Accademico Bolognese, Sezione Seminario Regionale, e agli Istituti Superiori di Scienze Religiose di Bologna e di Modena.

E’ stato uno degli artefici principali del progetto “Hospice”, attivo dal 2001, che consiste in una casa ospedaliera per l’assistenza dei malati terminali di tumore nella provincia di Reggio Emilia, nonché in un centro culturale e di riflessione sul tema della morte nella vita del cristiano. È anche autore di diverse pubblicazioni di carattere patristico e liturgico.