E' morto il Cardinale De Paolis, il "commissario" dei Legionari di Cristo

Il Cardinale Velasio De Paolis
Foto: InterMirifica.net
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

E’ morto oggi a Roma il Cardinale Velasio de Paolis. Avrebbe compiuto 82 anni il prossimo 19 settembre.

Scalabriniano, era stato ordinato presbitero nel 1961. 

Laureato in Diritto Canonico, si era specializzato in teologia presso l’Accademia Alfonsiana di Roma. E’ stato professore universitario di diritto canonico e teologia e procuratore generale della sua congregazione religiosa.

A fine 2003 Giovanni Paolo II lo ha nominato segretario del Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica, assegnandogli la sede titolare vescovile di Telepte. Viene ordinato vescovo per l’imposizione delle mani del Cardinale Angelo Sodano, allora Segretario di Stato.

Il 12 aprile 2008 è stato nominato da Papa Benedetto XVI Presidente della Prefettura degli Affari Economici della Santa Sede.

Nel 2010 lo stesso Benedetto XVI lo nomina delegato pontificio per la Congregazione dei Legionari di Cristo. Ha governato l’istituto fino alla stesura delle nuove costituzioni.

E’ stato creato cardinale nel concistoro del 20 novembre 2010,  e gli è stata assegnata la Diaconia di Gesù Buon Pastore alla Montagnola.

Il 21 settembre 2011 Benedetto XVI accoglie la sua rinuncia per raggiunti limiti di età. Gli succede nell’incarico il Cardinale Giuseppe Versaldi.