Ecco il programma del viaggio di Papa Francesco a Fatima

Il Papa con la Madonna di Fatima
Foto: L'Osservatore Romano, ACI group
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

E’ stato pubblicato dalla Sala Stampa della Santa Sede il programma del viaggio di Papa Francesco a Fatima, il prossimo 12 e 13 maggio 2017, per il centenario delle Apparizioni della Madonna.

Venerdì 12 maggio il Papa partirà alle 14 da Roma e arriverà per le 16e20 in Portogallo e il primo incontro ufficiale sarà con il Presidente della Repubblica del Portogallo, dove visiterà la Cappella della Base Aerea di Monte Real.

Il cuore della giornata di venerdì sarà la preghiera e la visita alla Cappellina delle Apparizioni nel pomeriggio. In particolare, nella Cappella, è ancora custodito il proiettile dell’attentato di Giovanni Paolo II nel 1981. All'interno della corona della Madonna, è stato fatto incastonare il proiettile estrattogli e, più tardi, nei pressi della basilica è stata collocata una statua dedicata al Papa.

La sera alle 21e30, sempre nella Cappellina delle Apparizioni, Papa Francesco guiderà la Recita del Santo Rosario con la benedizione e il saluto.

La mattina del 13 maggio il primo appuntamento per Francesco sarà l’incontro con il Primo Ministro e la Visita al Santuario “Nossa Senhora do Rosario de Fatima”. Infine, la Santa Messa di Papa Francesco sul Sagrato del Santuario. Il Pontefice saluterà anche i malati presenti all’occasione, sempre numerosi presso il Santuario. Per l’ultimo il pranzo con i Vescovi Portoghesi. Dopo la cerimonia di congedo, il ritorno a Roma alle 19.

Sono passati cento anni delle apparizioni della Vergine ai tre pastorelli, Lucia, Giacinta e Francesco. Tra i milioni di pellegrini che il prossimo anno affolleranno il Santuario portoghese ci sarà quindi anche il Pontefice.

Francesco è il quarto Papa a visitare Fatima, dopo Paolo VI (nel 1967), 50° anniversario della prima apparizione, Giovanni Paolo II (che fece tre viaggi: nel 1982, nel 1991 e nel 2000) e Benedetto XVI (nel 2010) che affermò: “Ci sbaglieremmo se pensassimo che la missione profetica di Fatima sia conclusa”.

Le apparizioni della Madonna iniziate il 13 maggio 1917 al cospetto di tre giovani pastorelli della località Cova da Iria, vicino alla cittadina portoghese di Fatima, sono state riconosciute ufficialmente dalla Chiesa cattolica nel 1930, la quale ne autorizzò il culto proclamandone il carattere soprannaturale.