Il Papa a Cesena e Bologna, il programma ufficiale

Il manifesto della visita
Foto: Chiesadibologna.it
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Otto discorsi e un’omelia per Papa Francesco il prossimo 1° ottobre nella visita a Cesena e Bologna. Alti dettagli del programma di massima che era stato diffuso ad aprile son stati resi noti oggi.

A Cesena dove il Papa si reca per celebrare il terzo centenario della nascita di Pio VI, Francesco incontrerà prima la cittadinanza in piazza del Popolo, poi il clero, i consacrati, i laici dei consigli pastorali, i membri della curia vescovile e i rappresentanti delle parrocchie in cattedrale. Poi sosterà anche in preghiera nella cappella della Madonna del Popolo, dove saranno presenti alcuni malati, e in sagrestia saluterà gli ospiti di una casa di accoglienza.

Nella seconda parte della mattinata Papa Francesco, arrivato a Bologna, visiterà l’hub regionale di via Enrico Mattei che ospita un centinaio di migranti, quindi a mezzogiorno reciterà l’Angelus in piazza Maggiore, dopo avervi incontrato il mondo del lavoro, i disoccupati, i rappresentanti di Unindustria, sindacati, Confcooperative e Legacoop. Poi l'appuntamento a pranzo nella basilica di San Petronio con i poveri, i rifugiati e i detenuti.

Nel pomeriggio gli incontri con i sacerdoti , i religiosi, i seminaristi e i diaconi permanenti nella cattedrale di San Pietro e con gli studenti e il mondo accademico in piazza San Domenico precederanno l’appuntamento conclusivo: la celebrazione allo stadio Dall’Ara della messa per la chiusura del congresso eucaristico dell’arcidiocesi di Bologna.