Il Papa: "Giovani sentinelle contro la desertificazione"

Papa Francesco
Foto: Juan Tena/Presidencia Colombia
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Inizia con un grazie del Papa al governo e al popolo cinese il Messaggio pontificio - a firma del Cardinale Segretario di Stato Pietro Parolin - per aver ospitato a Ordos la XIII Conferenza degli Stati Parte alla Convenzione sulla lotta alla desertificazione.

Il Papa - scrive il Cardinale Parolin - "è lieto che la Conferenza si preoccupi di risvegliare l’interesse e l’impegno dei giovani per la grande impresa di trasformare i deserti in giardini ed è fiducioso che essi alzeranno la loro voce nel fare appello ad una più coscienziosa attuazione delle risoluzioni della comunità internazionale a questo proposito".

Francesco auspica - conclude il porporato - "che la Conferenza, nel trattare specifici argomenti ed obiettivi, sia guidata da un approccio integrale che unisca il tema della desertificazione al più ampio tema etico della povertà, del sottosviluppo e della giustizia tra le generazioni, che determina la salute complessiva, spirituale e morale della nostra comunità globale".