La scuola in ospedale, l'impegno del Bambino Gesù

L'inaugurazione dell'anno scolastico al Bambino Gesù
Foto: Ospedale Bambino Gesù
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

L'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù sempre più in prima linea per alleviare sofferenze e difficoltà dei piccoli degenti. E l'impegno è quotidiano, a partire dal fronte scolastico. Infatti nelle strutture ospedaliere del polo sanitario è garantito quotidiamente la scuola grazie all'impegno di 51 insegnanti, provenienti dall’Istituto Comprensivo Virgilio di Roma, dal Liceo Classico Virgilio, dall’Istituto Comprensivo Fregene-Passoscuro e dall’Istituto Comprensivo Pietro Maffi.

L'anno scolastico è stato inaugurato ufficialmente mercoledì scorso dalla Presidente del Bambino Gesù Mariella Enoc e dal ministro dell'Istruzione, Valeria Fedeli.

Quello della scuola in ospedale è un impegno che dura da 42 anni e che ad oggi garantisce di poter seguire circa 3500 giovani studenti. Oltre 160 i ragazzi che hanno conseguito la licenza media o la maturità dal 1989 al 2016.

"I risultati più importanti sono quelli dei ragazzi che hanno ottenuto grandi successi anche all'estero ma i grandi successi sono stati anche quelli di ragazzi che hanno trovato nella scuola il coraggio e la forza di affrontare meglio il loro percorso di malattia", ha commentato la presidente del Bambino Gesù, Mariella Enoc.