Musica al Santo per il Santo, Padova per il restauro degli affreschi della Basilica

La locandina dell'evento
Foto: pd
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

La musica è il primo strumento di evangelizzazione, ed è anche un modo per mettere in contatto i fedeli con l’arte e le necessità di una basilica come quella di Sant’ Antonio a Padova. Per questo nasce “Musica al Santo per il Santo” una rassegna di concerti di musica da camera promosso dalla Veneranda Arca del Santo, in collaborazione con l’associazione musicale Momùs-More Music, per raccogliere fondi per il restauro degli affreschi trecenteschi di S. Ludovico di Tolosa e S. Lucia della Basilica del Santo.

Saranno due i cicli di musica da camera e solistica che accompagneranno appassionati e pellegrini fino a febbraio prossimo.

Il primo ciclo è dedicato al piano. Nella Sala dello Studio Teologico si inizia cone “Piano-Links. 8 solisti per 4 concerti di musica da camera” dedicato al pianoforte che propone una serie di concerti per duo pianoforte/altro strumento chitarra, flauto, clarinetto, secondo pianoforte, prossimi appuntamenti il 12 e il 26 novembre.

I concerti si svolgeranno con la successione di esecuzioni solistiche dei due strumenti nel primo tempo, che si riuniscono poi sul palco, nel secondo tempo, per realizzare di volta in volta diversi "links" con l'esecuzione di brani dagli specifici repertori di duo. A esibirsi saranno giovani virtuosi della musica, che garantiranno al pubblico occasioni di bellissima musica in un bellissimo luogo d'arte e di fede.

L’offerta minima per l’ingresso a ogni concerto è di 10 euro (5 euro per studenti), al quale, per chi desiderasse, può essere aggiunta una somma a propria discrezione per contribuire ulteriormente alle spese del restauro. I fondi raccolti andranno a finanziare il restauro delle due opere d’arte.

Il prossimo ciclo “Omaggio a Mario Castelnuovo-Tedesco”, cinque concerti di musica da camera e solistica per chitarra, si svolgerà invece tra gennaio e febbraio 2018, attraverso una serie di "omaggi" al compositore toscano del quale nel 2018 ricorrerà il cinquantesimo anniversario della scomparsa.

La manifestazione “Musica al Santo per il Santo” è realizzata grazie al contributo da parte di alcune aziende e con il patrocinio di Regione del Veneto, la Nuova Provincia di Padova, Comune di Padova, ReteEventi e Assessorato alla Cultura del Comune di Padova.