Sisma: recuperate alcune statue dalla chiesa di San Francesco ad Amatrice

Recupero Statue San Francesco ad Amatrice
Foto: Frontiera Rieti, giornale on line della diocesi di Rieti
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Una bella notizia per Amatrice, duramente colpita dal terremoto dello scorso 24 agosto, che può nuovamente accogliere parte di quel patrimonio artistico sembrava perduto.

Una nota del Mibact fa sapere che “le squadre di recupero del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, coadiuvate dai vigili del fuoco e dai carabinieri del comando tutela patrimonio culturale hanno proceduto alla rimozione e al ricovero nel deposito di Cittaducale di diverse statue presenti all’interno della chiesa di San Francesco a Amatrice. L’operazione di recupero è avvenuta ieri mattina nel contesto dell’avvio dei lavori di messa in sicurezza dell’edificio. Le statue, così come il portale, erano state interessate l’anno scorso da lavori di restauro promossi dalla Soprintendenza. Tutti i reperti sono stati trasportati al deposito di Cittaducale, uno dei quattro depositi regionali dove, come ha ricordato il Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini, sono ricoverate ormai più di diecimila opere in attesa di essere restaurate e restituite ai territori di origine”.