15 anni fa la morte del Cardinale Dino Monduzzi

Fu Prefetto della Casa Pontificia dal 1986 al 1998

Il Cardinale Dino Monduzzi
Foto: Brisighella ieri e oggi
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Il 13 ottobre di 15 anni fa moriva il Cardinale italiano Dino Monduzzi, Prefetto emerito della Casa Pontificia.

Nato a Brisighella - comune del ravennate che ha dato i natali anche ai Cardinali Amleto e Gaetano Cicognani e al Cardinale Achille Silvestrini - il 2 aprile 1922, venne ordinato presbitero il 22 luglio 1945.

Raggiunta Roma studiò diritto presso la Pontificia Università Lateranense.

Dopo aver lavorato in Sardegna e in Calabria, dal 1959 entrò a far parte dell'Ufficio del Maestro di Camera di Giovanni XXIII.

Nel 1967 Paolo VI lo promosse Reggente del Palazzo Apostolico.

Il 18 dicembre 1986 Giovanni Paolo II lo nominò prefetto della Casa Pontificia e lo elesse vescovo titolare di Capri.

Dal 7 febbraio 1998 fu, per raggiunti limiti di età, Prefetto emerito della Casa Pontificia. Due settimane dopo Giovanni Paolo II lo creò Cardinale di Santa Romana Chiesa, della diaconia di San Sebastiano al Palatino.

Morì il 13 ottobre 2006. "Nel tributare al caro Cardinale Monduzzi - disse Benedetto XVI nella omelia della messa esequiale celebrata in San Pietro - l’estremo saluto, rendiamo grazie al Signore per il bene che egli ha compiuto ed invochiamo al tempo stesso per lui la misericordia divina. Egli, che fu chiamato a sovrintendere alla Casa del Vicario di Cristo e che dell’accoglienza aveva fatto una dimensione primaria della sua vita sacerdotale, trovi nel Signore Gesù l’amico fedele che lo prende con sé per assegnargli un posto nella casa del Padre, dimora di luce e di pace".

Ti potrebbe interessare