A Milano c'è la settimana vocazionale per i giovani

In occasione della 59a Giornata mondiale di preghiera per le Vocazioni, la Pastorale giovanile di Milano propone ai 18/19enni e ai giovani la partecipazione ad alcuni incontri di preghiera e di testimonianza vocazionale organizzati sul territorio della Di

Giornata Mondiale Vocazioni
Foto: Chiesa di Milano
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

In occasione della 59a Giornata mondiale di preghiera per le Vocazioni, la Pastorale giovanile di Milano propone ai 18/19enni e ai giovani la partecipazione ad alcuni incontri di preghiera e di testimonianza vocazionale organizzati sul territorio della Diocesi.

"La settimana vocazionale sarà caratterizzata da alcuni elementi fondamentali: la preghiera quotidiana con abbondante ascolto della Parola, la condivisione della vita nella fraternità, l’incontro con alcuni testimoni, il discernimento. La proposta, rivolta ai giovani 18-30enni che si interrogano sulla propria vocazione, sarà vissuta dal 22 al 29 maggio", si legge sul sito della Chiesa di Milano.

Tre le sedi della settimana vocazionale: a Milano, Casa Magis (appartamento per vita comune) in piazza Sant’Eustorgio, 1; a Seveso (MB), Centro pastorale ambrosiano, via San Carlo, 2 (ingresso parcheggio da via San Francesco d’Assisi); a Venegono Inferiore, Seminario arcivescovile, via Papa Pio XI, 32.

La Chiesa di Milano ci tiene a specifare due appuntamenti importanti. Sabato 28 maggio: per tutti i partecipanti ascesa mattutina al Sacro Monte di Varese; incontro con le Romite ambrosiane e celebrazione della Santa Messa in santuario; nel pomeriggio trasferimento a Venegono Inferiore, vesperi e cena con i seminaristi del biennio teologico.
Domenica 29 maggio: si conclude l’esperienza prima di pranzo: celebrazione eucaristica e scambio finale. Occorrerà portare con sé federa per il cuscino, lenzuola, asciugamani e l’occorrente per l’igiene personale. Sarà inoltre necessario essere presenti ogni sera sospendendo altri impegni; durante il giorno ciascuno potrà recarsi in università o al lavoro.

È necessario iscriversi online , entro e non oltre domenica 15 maggio (e comunque fino a esaurimento dei posti disponibili). 

Ti potrebbe interessare