Attentato in Kenya, il dolore del Papa

Papa Francesco
Foto: Daniel Ibanez, ACI group
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Un insensato atto di violenza”. Papa Francesco definisce così l’attentato terroristico avvenuto martedì scorso in un albergo di Nairobi, in Kenya. Il Papa ha fatto recapitare alla nazione un telegramma di cordoglio firmato dal Cardinale Segretario di Stato Pietro Parolin.

Il Pontefice porge le sue “più sentite condoglianze a tutti gli abitanti di Nairobi, in particolare alle famiglie dei defunti e a tutti i feriti”. Inoltre, il Papa, invoca su tutta la nazione “divine benedizioni di consolazione e forza”.

Nell’attentato hanno perso la vita 21 persone. Tra le vittime ci sono 16 kenyoti, un britannico, un americano ed altri tre cittadini africani la cui nazionalità non è stata ancora precisata.

Ti potrebbe interessare