Beato Angelico, la Messa del Cardinale De Donatis e la lezione-concerto su Mozart

Nella chiesa di Sant’Ignazio di Loyola in Campo Marzio la celebrazione eucaristica presieduta dal cardinale vicario. E una lezione-concerto su Mozart

Chiesa di Sant'Ignazio
Foto: santignazio.gesuiti.it
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Nella chiesa rettoria di Sant’Ignazio di Loyola in Campo Marzio, martedì 18 febbraio, in occasione della memoria liturgica del Beato Angelico, patrono degli artisti, il cardinale Vicario della diocesi di Roma Angelo De Donatis presiederà la Messa delle ore 18.30. Al termine della Messa, alle ore 20.15, si terrà nella stessa chiesa un incontro dedicato al genio di Salisburgo, dal titolo “Il ‘divino’ Amadeus e la grazia della fede. L’ultimo anno della vita di Mozart”.

La celebrazione sarà animata dalla Cappella Augustea del Conservatorio Santa Cecilia di Roma diretta da Federico Del Sordo, che eseguirà la Missa brevis K 192 di Wolfgang Amadeus Mozart.

Al concerto interverranno monsignor Andrea Lonardo, direttore del Servizio per la cultura e l’università della diocesi di Roma, e Francesco d’Alfonso, dello stesso Servizio diocesano. "Ma noi parleremo pochissimo – ci tiene a sottolineare monsignor Lonardo – perché sarà Mozart stesso a parlare attraverso la sua arte". Una sorta di "lezione-concerto", dunque, organizzata nel 250° anniversario del viaggio del compositore a Roma, durante il quale visitò anche la Cappella Sistina.

 

Ti potrebbe interessare