Chi ha paura di Fatima? Un forum della Pontificia Accademia mariana internazionale

La immagine della Madonna di Fatima
Foto: www.fatima.pt
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Chi ha paura di Fatima? Non è una domanda tanto strana se si pensa a quante voci di  visioni apocalittiche, dilagare di segreti, e moltiplicarsi di statue di Madonne pellegrine, ci sono nel mondo. Allora ecco che il santuario di Fatima si trasferisce a Roma per discutere sul significato autentico del suo messaggio. La Pontificia Accademia Mariana Internazionale ha organizzato, in collaborazione con il santuario di Fatima, un Forum internazionale di mariologia su “Il messaggio di Fatima tra carisma e profezia”, che si terrà presso l’Auditorium Antonianum (Viale Manzoni 1), dal 7 al 9 maggio 2015. Principali relatori saranno il cardinale Angelo Amato, il vescovo di Fatima, il rettore del santuario, l’ex rettore ora vescovo di Coimbra, la postulatrice della causa di Lucia e altri specialisti di mariologia. Per la prima volta sono stati coinvolti i movimenti, le associazioni, e gli istituti di vita consacrata che sono legati o che si ispirano al messaggio di Fatima. Sarà l’occasione per una reciproca conoscenza e uno scambio di esperienze.

Da Fatima giungerà anche la statua della “Madonna pellegrina” che sarà presente durante i lavori del Forum. Il Forum si concluderà con il Pomeriggio Mariano nella basilica di S. Antonio al Laterano (via Merulana 124) e con l’atto di affidamento di papa Francesco presieduto dal vescovo di Fatima. Con questo evento conclusivo inizia il pellegrinaggio in Italia della statua inviata da Fatima. Insieme alla statua, la postulatrice della causa, porterà le reliquie dei veggenti.

Lo scopo del Forum, voluto dai responsabili del santuario di Fatima, è quello di offrire una lettura interpretativa e un approfondimento teologico spirituale del messaggio delle apparizioni di Fatima per favorirne una interpretazione autentica per rispondere a interpretazioni che creano una certa confusione soprattutto in Italia e in vari ambiti della cultura e della Chiesa.

Ad aprire i lavori sarà il Cardinale Angelo Amato, SDB, Prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi Prolusione, poi il Vescovo di Leiria-Fátima António Augusto dos Santos Marto parlerà di Fatima oggi e della attualità del Messaggio. Seguiranno teologi, come  Eloy Bueno de la Fuente e Vincenzo Battaglia, OFM

Presidente della Pontificia Academia Mariana Internationalis. Venerdì il Virgílio do Nascimento Antunes Vescovo di Coimbra, già rettore del santuario di Fatima parlerà del luogo e del messaggio di speranza per il mondo infine Carlos Manuel Pedrosa Cabecinhas Rettore del Santuario di Fatima

presentarà le sfide pastorali e spirituali di Fatima. Dopo i gruppi di lavoro la conclusione sarà affidata a  padre Antonio Escudero, SDB della Pontificia Università Salesiana.

Il sabato sarà all’insegna della preghiera nella Basilica di S. Antonio al Laterano, via Merulana 124 con la statua della Vergine proveniente da Fatima.

Ti potrebbe interessare