Compravendita del palazzo in Sloane Avenue, Torzi in libertà provvisoria

Lo ha comunicato la Sala Stampa della Santa Sede

Il Tribunale Vaticano
Foto: ACI Stampa
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

“L’Ufficio del Promotore di Giustizia vaticano, all’esito degli interrogatori ai quali è stato sottoposto Gianluigi Torzi nell’ambito delle indagini relative alla compravendita del palazzo in Sloane Avenue 60 di Londra, ha concesso, con provvedimento in data odierna, la libertà provvisoria”. Lo ha comunicato la Sala Stampa della Santa Sede.

I magistrati inquirenti - si legge nella breve nota vaticana - “hanno preso atto di quanto dedotto in un’articolata memoria consegnata dal Torzi e dei numerosi documenti allegati giudicati utili ai fini della ricostruzione dei fatti oggetto delle indagini”.

Ti potrebbe interessare