Torino ricorda il Miracolo Eucaristico del 6 giugno 1453

Il Miracolo Eucaristico di Torino
Foto: Diocesi di Torino
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Il 6 giugno 1453 a Torino avvenne il Miracolo Eucaristico. Sul luogo fu eretta in seguito una chiesa, poi divenuta basilica del Corpus Domini. La diocesi di Torino ne ricorda la Memoria il 6 giugno 2016 con la celebrazione eucaristica e la processione del Corpus Domini nella Cattedrale S. Giovanni Battista di Torino.

Nel 1435 il Santissimo venne rubato insieme ad altri oggetti di valore dai soldati del duca di Savoia. Poi nella corsa della trafuga l'ostia non cadde a terra ma, secondo le testimonianze, sarebbe rimasta sospesa in aria per lungo tempo, tra l'ammirazione dei presenti. La notizia fece scalpore e il vescovo Ludovico da Romognano accorse di tutta fretta, organizzando una processione e l'ostia fu poi portata trionfalmente in Duomo.

Ogni anno la diocesi di Torino rinnova questa memoria.

L'Arcivescovo di Torino, mons. Cesare Nosiglia, che presiede la Celebrazione eucaristica, invita in modo particolare tutti i ministri straordinari della Comunione, quale testimonianza del profondo legame tra il ministero svolto e l’Eucaristia.

Inoltre, sono invitati i fanciulli che hanno ricevuto la Prima Comunione nelle festività pasquali, i ministranti, i membri degli istituti religiosi e tutti i movimenti e aggregazioni laicali presenti nella diocesi.

Ti potrebbe interessare