Disastro aereo in Kyrgyzstan, il cordoglio del Papa

Papa Francesco in preghiera
Foto: Alexey Gotovskyi / ACI Group
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

È con un telegramma firmato dal Segretario di Stato Pietro Parolin che Papa Francesco fa avere il suo cordoglio per il disastro aereo in Kyrgyzstan. L’incidente ha provocato – secondo un primo bilancio – 37 morti, tra cui 6 bambini. A precipitare è stato un aereo cargo turco, che è precipitato in prossimità dell’Aeroporto internazionale di Manas, nella capitale Bishkek, e la maggior parte delle vittime sono abitanti del villaggio di di Dacha-Suu, dove si è abbattuto il velivolo.

Nel telegramma del Segretario di Stato, il Cardinale Parolin sottolinea che Papa Francesco è “profondamente rattristato” alla notizia del disastro aereo, e che invia le sue condoglianze “a quanti hanno perso i loro cari, specialmente a Manas, e raccomanda le anime dei defunti alla misericordia del Dio onnipotente”.

Ti potrebbe interessare