Esorcismo e Preghiera di Liberazione, riparte il corso al Regina Apostolorum

Dal 25 al 30 ottobre la XV edizione con novità e Green pass

La locandina del corso
Foto: UPRA
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Anche quest’anno riparte il “Corso sull’Esorcismo e Preghiera di Liberazione”  giunto ormai alla XV Edizione e che si svolgerà dal  25-30 ottobre 2021. Il corso è organizzato dall’Istituto Sacerdos, Istituto dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum (APRA) e il GRIS (Gruppo di Ricerca e Informazione Socio-religiosa). 

Il Corso, il primo nel mondo, propone una ricerca accademica attenta e multidisciplinare, sul ministero dell’esorcismo e della preghiera di liberazione; un Corso in risposta concreta, approfondita e professionale a questa tematica attuale e spesso ancora poco ben conosciuta. 

Nell’Edizione 2021 sono state introdotte diverse interessanti nuove attività. 

Sarà presentata un’importante ricerca sull’esorcismo realizzata da Sacerdos in collaborazione con il GRIS e l’Università di Bologna; si svolgerà una Tavola Rotonda tra esorcisti di diverse confessioni cristiane; e sarà presente un sacerdote francese esperto in preghiera di guarigione. 

Il corso lo scorso anno era stato sospeso a causa del riacutizzarsi della pandemia, oggi per accedere è necessario il Green pass. 

Tra gli iscritti sono già presenti partecipanti di altre confessioni cristiane.  Il Corso sarà in italiano con traduzione simultanea in inglese e spagnolo. 

Ti potrebbe interessare