Gli 80 anni del Cardinale Antonelli alla vigilia del concistoro

Il Cardinale Antonelli con il Presidente Emerito della Repubblica Italiana Napolitano
Foto: Presidenza della Repubblica Italiana
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Compie 80 anni alla vigilia del Concistoro per la creazione dei nuovi porporati. Il Cardinale Ennio Antonelli è nato infatti il 18 novembre 1936 a Todi.

Ordinato sacerdote nel 1960, diventa Assistente ecclesiastico dell'Associazione Maestri Cattolici, del Movimento Maestri e del Gruppo Laureati di Azione Cattolica. Successivamente si laurea a Perugia in Lettere Classiche.

Papa Giovanni Paolo II nel 1982 lo sceglie quale nuovo Vescovo di Gubbio, trasferendolo sei anni dopo alla guida della Arcidiocesi di Perugia-Città della Pieve.

Lo stesso Papa Wojtyla lo nomina nel 1995 Segretario Generale della Conferenza Episcopale Italiana. In questo ruolo affiancherà per sei anni il Cardinale Presidente Camillo Ruini.

Nel 2001 arriva la nomina ad Arcievescovo di Firenze. Giovanni Paolo II lo crea cardinale nel 2003, assegnandogli il titolo presbiterale di Sant'Andrea delle Fratte.

Rimarrà in Toscana fino al giugno 2008 quando Papa Benedetto XVI lo chiamerà a Roma per guidare il Pontificio Consiglio per la Famiglia. Nel 2012, a 76 anni, presenta la rinuncia per raggiunti limiti di età.

Con l'80° compleanno del Cardinale Antonelli, i porporati elettori scendono a quota 108. Ma per sole 24 ore. Domani Papa Francesco provvederà a riportare in alto il numero dei cardinali con diritto di voto in un futuro conclave.

Ti potrebbe interessare