I Missionari della Misericordia a Roma per incontrare il Papa

Papa Francesco
Foto: Lauren Cater CNA
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Tutto pronto per il secondo Incontro con i Missionari della Misericordia con Papa Francesco che si svolgerà dall’8 all’11 aprile, a cura del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione.

Parteciperanno oltre 550 Missionari della Misericordia, provenienti tutto il mondo. Il Missionario della Misericordia è una figura particolare istituita dal Papa durante il Giubileo straordinario della Misericordia.

I Missionari convenuti a Roma ascolteranno delle catechesi, offriranno delle testimonianze sulle attività pastorali svolte nelle proprie diocesi e potranno celebrare il sacramento della Riconciliazione. A loro poi sarà consegnato l’Annuario che raccoglie i contatti di tutti gli 897 Missionari della Misericordia attivi finora.

In apertura è prevista nella giornata di lunedì una relazione del Cardinale Robert Sarah, Prefetto della Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti, sul tema “La Riconciliazione: sacramento della misericordia”. A tenere le catechesi in diverse chiese romane saranno poi alcuni Vescovi tra i quali Mons. Francesco Cacucci, Arcivescovo di Bari-Bitonto; Mons. Arthur Roche, Segretario della Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti; Mons. Jorge Carlos Patrón Wong, Segretario per i Seminari della Congregazione per il Clero; Mons. Grzegorz Ryś, Arcivescovo di Łódź.

Martedì 10 in Vaticano l’incontro dei Missionari con il Papa e successivamente la concelebrazione della Messa in San Pietro presieduta dal Pontefice.

L’incontro si concluderà mercoledì mattina con la celebrazione della Messa nella Basilica di San Giovanni in Laterano, presieduta dall’Arcivescovo Rino Fisichella, Presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione della nuova Evangelizzazione.

Ti potrebbe interessare