I sacerdoti riuniti a San Giovanni attendono il Papa

Il logo del ritiro
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

In attesa delle parole del Papa i sacerdoti del ritiro mondiale hanno ascoltato la riflessione del  cardinale Peter Turkson presidente del Pontificio consiglio Giustizia e Pace, che ha aperto ieri  a Roma nella basilica di san Giovanni in Laterano,  il secondo giorno del terzo ritiro mondiale degli oltre 1000 sacerdoti provenienti dai cinque continenti,  promosso dal Rinnovamento carismatico cattolico e dalla Catholic Fraternity.

“Le vicissitudini della vita possono sciupare quel sentimento iniziale, ma il Signore ci invita costantemente a tornare a lui come fece con gli apostoli nel giorno della sua resurrezione”.

Mercoledì  la messa di apertura dell’ incontro è stata presieduta dal cardinale Stanislaw Rilko, presidente del Pontificio Consiglio per i Laici. Il cardinale ha esortato a guardare come primo esempio Maria, la madre di Gesù e ripercorrendo  le parole di papa Francesco nell’ Evangelii Gaudium  ha spiegato “Con lo Spirito Santo in mezzo al popolo c’è sempre Maria lei radunava i discepoli per invocarlo, e così ha reso possibile l’esplosione missionaria che avvenne a Pentecoste. Impariamo da lei lo stile dell’ attività evangelizzatrice”. Oggi, Solennità del Sacro Cuore di Gesù, il tema delal giornata è “Trasformati”, il Santo Padre terrà una riflessione su “Trasformati dall’amore e per l’amore” e, dopo un tempo di dialogo con i sacerdoti, celebrerà la Santa Messa e consegnerà ai partecipanti il mandato missionario.

Domani si mediterà su “Fortificati”. Padre Raniero Cantalamessa rifletterà sul tema: “Fortificati per essere più pienamente discepoli-missionari”. Subito dopo ci sarà la celebrazione eucaristica presieduta da S. Em. Card. Beniamino Stella, Prefetto della Congregazione per il Clero. Nel pomeriggio invece ci sarà la meditazione su “Vivere il sacerdozio nella potenza dello Spirito Santo”di Mons. Joseph Malagreca. Dal Brasile, poi, arriverà la testimonianza di  S.E. Mons. José Luis Azcona. La giornata sarà conclusa dalla preghiera per una nuova effusione di Spirito Santo con  Patti Gallagher Mansfield e S.E. Mons. Alberto Taveira.

Il ritiro si concluderà domenica 14 giugno con una solenne celebrazione eucaristica presieduta dal Cardinal vicario della diocesi di Roma, S. Em. Agostino Vallini.

Ti potrebbe interessare