Il Cardinale Arcoverde Cavalcanti, primo porporato latinoamericano della storia

Il 18 aprile 1930 moriva il cardinale brasiliano che fu Arcivescovo di Rio de Janeiro

Il Cardinale Joaquim Arcoverde de Albuquerque Cavalcanti
Foto: Wikicommons
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

90 anni fa - il 18 aprile 1930 - moriva a Rio de Janeiro il Cardinale brasiliano Joaquim Arcoverde de Albuquerque Cavalcanti, primo latinoamericano ad essere insignito della dignità cardinalizia nella storia della Chiesa.

Nato nello stato del Pernambuco il 17 gennaio 1850, a 13 anni entra nel seminario minore di Cajazeiras. Nel 1866 raggiunge Roma dove studia presso il Pontificio Collegio Pio Latino Americano.

E' stato ordinato sacerdote il 4 aprile del 1874 nella Basilica di San Giovanni in Laterano.

Dopo aver studiato a Parigi rientra in Brasile. Ad Olinda insegnò in seminario e fu parroco a Recife.

Nel 1888 non accettò la nomina a Vescovo ausiliare di Bahia, ma nel 1890 Papa Leone XIII lo nominò Vescovo di Goias. Fu consacrato a Roma dall'allora Segretario di Stato, Cardinale Mariano Rampolla del Tindaro .

Nel 1892 divenne Arcivescovo coadiutore di San Paolo. Due anni dopo divenne Arcivescovo di San Paolo.

Papa Leone XIII nel 1897 lo nominò Arcivescovo di Rio de Janeiro.

L'11 dicembre 1905 Papa Pio X lo annoverò nel collegio cardinalizio assegnandogli il titolo presbiterale dei Santi Bonifacio e Alessio. Fu il primo cardinale brasiliano e latinoamericano della storia della Chiesa.

Prese parte al conclave del 1914 che elesse Benedetto XV ma non arrivò in Vaticano in tempo per l'inizio del conclave del 1922.

E' morto a Rio de Janeiro il 18 aprile 1930.

Ti potrebbe interessare