Il Cardinale Vicario di Roma propone tre giorni di preghiera e digiuno prima di Pentecoste

Adamo dal Santuario di Pompei ricorda, troviamo spazio per pregare lo Spirito Santo

Il cardinale De Donatis
Foto: Diocesi di Roma
Previous Next
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Messa dal Santuario di Pompei questa sera alle 19 in diretta streaming e tv tramite Vatican Media e Tv 2000.

Gesù mette al centro il realismo dell’amore. Lo ha detto nella omelia Monsignor Giuseppe Adamo vicario generale della Prelatura di Pompei che ha tenuto la omelia

Chi osserva la parole di Gesù sarà amato e riceverà nel suo cuore il padre e lo Spirito Santo- ha detto- Cerchiamo di individuare nella nostra giornata momenti di sosta per invocare lo Spirito Santo respiriamo nella fede la intimità del Padre di Gesù e dello Spirito Santo in noi, ha concluso Adamo.

La trasmissione della messa è un sostegno per la mancanza delle celebrazioni pubbliche che sono state sospese l’8 marzo scorso e riprenderanno il 18 maggio prossimo.

In attesa della ripresa delle messe pubbliche il cardinale Vicario della Diocesi di Roma ha inviato una lettera ai sacerdoti con una scheda allegata

Angelo De Donatis sottolinea che non si tratta «”di un programma operativo ma di una riflessione ispirata alla Parola di Dio e che punta a cercare il senso di ciò che stiamo vivendo”.

Per il vicario questo è “il tempo della scelta. Non è affatto scontato che si debba ritornare a fare tutto ciò che facevamo prima. Dobbiamo sederci, stare in silenzio, ascoltare la Parola e fare discernimento. Cominciamo noi presbiteri, facendo risuonare in noi tutto ciò che ascoltiamo: la Parola e la vita dei fratelli”.

Di qui una proposta concreta: tre giorni di “preghiera e se lo volete di digiuno” prima di Pentecoste. E conclude:  “La preghiera ci aiuterà a riconoscere ciò che è essenziale, superando le discussioni superficiali, reattive, di parte. Sono convinto che emergeranno straordinarie convergenze, poiché è lo Spirito Santo che guida la sua Chiesa”.

Ti potrebbe interessare