Il Papa ai carcerati: aprite il cuore a Cristo e capovolgete la situazione

Papa Francesco abbraccia una detenuta in Messico
Foto: CTV
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Il Papa lo ha scritto in un messaggio ai detenuti della casa circondariale di Velletri.

Lo scorso 5 marzo il vescovo di Albano Marcello Semeraro aveva celebrato la messa nel carcere e portato al Papa un messaggio da parte dei detenuti. Ora la risposta del Papa:  “Non lasciatevi rinchiudere nel passato, anzi trasformatelo in cammino di crescita, di fede e di carità. Date a Dio la possibilità di farvi ‘brillare’ attraverso anche questa esperienza”.

“Nelle mie visite pastorali- scrive il Papa- domando sempre, quando ciò è possibile, di poter incontrare fratelli e sorelle come voi che vivono una libertà limitata, per portargli l’affetto e la vicinanza”. Ed conclude:  “Nella storia della Chiesa tanti santi sono arrivati alla santità attraverso delle esperienze dure e difficili” quindi “Aprite la porta del vostro cuore a Cristo e sarà Cristo a capovolgere la vostra situazione”.

Ti potrebbe interessare