Il Papa al Circolo San Pietro: " Non cercate il proprio prestigio, ma il bene degli altri"

Circolo San Pietro
Foto: Archivio Circolo di San Pietro
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

"Il vostro sodalizio è espressione di una "Chiesa in uscita": una Chiesa che cammina per cercare, per visitare, incontrare, ascoltare e condividere e sostare presso le persone più povere. E' l'andare da discepoli, da amici del Signore. Si tratta di ripetere i suoi gesti di perdono, di amore, di dono, di non cercare il proprio prestigio, ma il bene degli altri".
Con queste parole Papa Francesco ha accolto i Membri del Circolo di San Pietro, ricevuti in Udienza nella Sala Clementina del Palazzo Apostolico.

Il lavoro del Circolo è dal 1869 a servizio dei bisognosi. La storia di questa antica associazione di volontariato è sempre stata legata a quella del ministero petrino. Fanno parte del Circolo, per esempio, le "cucine economiche" , che offrono 35mila pasti caldi ogni anno ai poveri di Roma.

Il Papa nel suo discorso incoraggia i soci del Circolo a prendere esempio dalla figura di Maria: " Come lei, non stancatevi di “partire”, di andare in fretta a incontrare e portare la visita di Lei porta la visita di Dio perché è in profonda comunione con Lui. Maria è icona della fede. Solo nella fede si porta Gesù e non sé stessi. Per portare la visita del Signore a quanti soffrono nel corpo e nello spirito, dobbiamo coltivare la fede, quella fede che nasce dall’ascolto della Parola di Dio e cerca una profonda comunione con Gesù".

Papa Francesco conclude il suo intervento ringraziando l'associazione per l’Obolo di San Pietro che viene raccolto in tutte le chiese "quale segno della vostra partecipazione alla sollecitudine del Vescovo di Roma per le povertà di questa città".

Nella sede del Circolo, Palazzo San Calisto, questa settimana a partire da mercoledì 11 maggio, nell’ambito delle iniziative per la carità del Papa, ci sarà un' esposizione di oggetti regalo, arredi e articoli estivi. Il ricavato sarà destinato interamente ai poveri della Capitale.

Ti potrebbe interessare