Il Papa ha ricevuto i Vescovi del Nicaragua

Il Papa e il Card. Brenes Solorzano, Arcivescovo di Managua
Foto: http://www.curiamanagua.org
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Papa Francesco ha ricevuto oggi in udienza i Vescovi della Conferenza Episcopale del Nicaragua in visita ad Limina Apostolorum. 

I Vescovi del Paese centroamericano erano rappresentati tra gli altri dal Cardinale Leopoldo Josè Brenes Solorzano, Arcivescovo di Managua e Presidente della Conferenza Episcopale, dal Vicepresidente Monsignor César Bosco Vivas Robelo, vescovo di León e dal Segretario Generale Monsignor Jorge Solorzano Perez, vescovo di Granada. La struttura della Chiesa Cattolica in Nicaragua è formata da una Arcidiocesi, sei diocesi e un vicariato apostolico.

Dal 2006 il governo del Nicaragua è retto dal presidente sandinista Daniel Ortega, protagonista nei decenni precedenti della guerriglia che ha coinvolto il Paese. Aveva già guidato il Nicaragua tra il 1985 ed il 1990.

In più occasioni i Vescovi del Paese hanno denunciato le politiche del governo, parlando a più riprese di “decomposizione del Nicaragua” e di una crisi della società più etica che politica. 

La prima evangelizzazione del Nicaragua risale al 1522 con la presenza dei primi missionari spagnoli. Da sempre il cattolicesimo ha contraddistinto il popolo del Nicaragua, e nel 1983 il Paese ha ricevuto la visita di Papa Giovanni Paolo II.

 

 

Ti potrebbe interessare