Il Papa: 'Ogni vescovo è principio di unità nella Chiesa'

Papa Francesco
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Ogni vescovo rappresenta un "principio di unità nella Chiesa, non raduna il popolo attorno alla propria persona, o alle proprie idee, ma intorno a Cristo presente nella sua Parola e nel sacramento del suo Corpo e Sangue".  Lo ha ricordato Papa Francesco ricevendo in udienza nell’Aula Paolo VI un gruppo di vescovi vicini al Movimento dei Focolarini. Tra loro anche la Presidente del Movimento, Maria Voce.

Secondo il Pontefice "alla scuola di Gesù, buon Pastore fattosi agnello immolato e risorto, il vescovo raduna le pecore a lui affidate con l’offerta della sua vita, assumendo egli stesso una forma di esistenza eucaristica. Così il vescovo, conformato a Cristo, diventa Vangelo  vivo, diventa Pane spezzato per la vita di molti con la sua predicazione e la sua testimonianza. Chi si nutre con fede di Cristo Pane vivo viene spinto dal suo amore a dare la vita per i fratelli, ad uscire, ad andare incontro a chi è emarginato e disprezzato". 

Salutando i circa 60 vescovi, il Papa ha rivolto un pensiero particolare a quei pastori provenienti "dalle terre insanguinate della Siria e dell’Iraq, come pure dell’Ucraina". "Nella sofferenza che state vivendo con la vostra  gente - ha aggiunto - voi sperimentate la forza che viene da Gesù Eucarestia, forza di andare avanti uniti nella fede e nella speranza. Nella celebrazione quotidiana della messa noi siamo uniti a voi, preghiamo per voi offrendo il sacrificio di Cristo; e da lì prendono forza e significato anche le molteplici iniziative di solidarietà in favore delle vostre Chiese".

"Vi incoraggio - ha concluso Papa Francesco - a portare avanti il vostro impegno in favore del cammino ecumenico e del dialogo interreligioso. E vi ringrazio per il contributo che date ad una maggiore comunione tra i vari movimenti ecclesiali". 

 

Ti potrebbe interessare