Il Papa saluta il Perù "terra di speranza" e rientra a Roma

Cerimonia di Congedo di Papa Francesco dal Perù, aeroporto di Lima, 21 gennaio 2018
Foto: Vatican Media / ACI Group
Previous Next
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

E’ terminato il 22/mo viaggio apostolico di Papa Francesco. L’aereo con a bordo il Pontefice ha lasciato Lima ed è atteso a Roma nel primo pomeriggio di domani.

Al termine della Messa nella Base aerea di Las Palmas il Papa ha voluto congedarsi dai peruviani con un breve saluto. “Questa visita - ha detto Francesco - ha lasciato una impronta indelebile nel mio cuore, ringrazio i tanti anche anonimi che hanno reso possibile questa visita. Grazie ai volontari anonimi! Ringrazio specialmente il gruppo degli architetti che hanno progettato gli altari, Dio vi conservi il buon gusto! Mi ha fatto bene incontrarvi”.

“Questa terra - ha concluso il Papa - è una terra di speranza: per la biodiversità, per la ricchezza delle sue tradizioni, per i giovani che sono il presente del Perù. A loro chiedo di scoprire nella saggezza dei nonni il DNA che ha guidato i vostri santi. Ragazzi non scoraggiatevi, anziani trasmettete la saggezza per arrivare al cielo. Non abbiate paura di essere i santi del XXI Secolo. Avete molti motivi per sperare. Custodite la speranza. Rimanete uniti. La speranza in Dio non delude”.

A bordo del volo papale, Francesco risponderà - come di consueto - alle domande dei giornalisti. 

Ti potrebbe interessare