In Brasile un anticipo di Sinodo nella Festa nazionale della famiglia

Il vescovo João Bosco Barbosa de Sousa
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Un anticipo brasiliano per il Sinodo della Famiglia. Dal lunedì scorso e fino a ferragosto si sta svolgendo nel paese sud-americano la Settimana Nazionale della Famiglia.

"La Settimana Nazionale della Famiglia è un evento che sta crescendo ogni anno”, fa sapere il vescovo di Osasco, João Bosco Barbosa de Sousa, O.F.M. Per il presule, che è anche e presidente del Comitato per la Vita e la Famiglia della Conferenza episcopale brasiliana, l’evento “accade in un contesto importante perché agosto è il mese delle vocazioni. Un mese che tratta sulle diverse vocazioni, alla vita consacrata, alla vocazione sacerdotale, alla vocazione religiosa".

"Vogliamo invitare tutte le famiglie, soprattutto quelle che sono impegnate nella pastorale e nei movimenti per la famiglia a rendere questa settimana un evento importante nel nostro Paese”, dice ancora Bosco Barbosa de Sousa.

Fondata nel 1992, la festa della famiglia è un evento annuale molto sentito dalle parrocchie e dalle comunità in tutto il Brasile. Quest’anno si sta riflettendo sul tema: "Se l'amore è la nostra missione: la famiglia è pienamente viva".
L'evento è promosso dalla Commissione Nazionale di Pastorale per la Famiglia (CNPF), un organismo legato alla Commissione Episcopale per la Pastorale per la Vita e la Famiglia della Conferenza Nazionale dei Vescovi del Brasile (CNBB).

Ti potrebbe interessare