In Val D’Aosta un corso estivo di Diploma in Pastorale Familiare

Gruppo di Partecipanti al corso
Foto: ufficio stampa
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Il Corso Estivo di Diploma in Pastorale Familiare, offerto dal Pontificio Istituto Giovanni Paolo II per Studi su Matrimonio e Famiglia in collaborazione con la CEI – Ufficio Nazionale per la Pastorale della Famiglia, mira alla formazione di “animatori qualificati di pastorale familiare nelle Diocesi, nelle Parrocchie e nelle vari aggregazioni” che si propongono di accompagnare e sostenere le famiglie nella loro crescita umana e spirituale e nel loro compito al servizio della Chiesa e della società.

L’intento di questo itinerario di formazione? Quello di preparare coppie di sposi, sacerdoti, religiosi e religiose che, attenti alle periferie esistenziali dell’uomo, sappiano adeguatamente “cogliere le sfide pastorali sulla famiglia nel contesto dell’evangelizzazione” in un intreccio fra luce teologica, passione pastorale, condivisione fraterna, e animazione dei figli.

Il comunicato di presentazione del corso spiega questi aspetti che verranno approfonditi per tutto coloro che parteciperanno al corso: “luce teologica: sotto la preziosa guida dei docenti dell’Istituto Giovanni Paolo II si vive un’esperienza di intensa formazione teologica specifica su vari aspetti riguardanti la coppia e la famiglia; passione pastorale: l'Ufficio Nazionale per la Pastorale dalla Famiglia cura le linee pastorali con laboratori e occasioni di scambio e di fecondo confronto, insieme a sperimentazioni di progettualità pastorale inerenti la coppia, la famiglia, e l’educazione; condivisione fraterna: un’opportunità per godere anche di un periodo di riposo, in luoghi splendidi, e di profonda condivisione fraterna fra persone che sono legate insieme da un’alta passione per la verità; animazione dei figli: usufruendo della competente Equipe di “Animatema di famiglia” i figli delle coppie di sposi partecipanti, divisi per fasce di età, sono chiamati a vivere un percorso di animazione specifico sulle stesse tematiche affrontate dai docenti per i loro genitori. Con i momenti di con­vivialità e animazione, entrano poi in uno stretto e familiare rapporto con i sacerdoti, i religiosi e le religiose iscritti al corso, sperimentando da vicino la vitalità delle varie vocazioni presenti nella Chiesa”.

La sede del corso è a La Thuile in Val d’Aosta. Per chiunque fosse interessato contattare Pontificio Istituto Giovanni Paolo II; Dott.ssa Marinella FEDERICI; e-mail: [email protected]

Ti potrebbe interessare