La Diocesi di Roma: XXI Prefettura, dall'Appio-Claudio a Morena

Il viaggio di ACI Stampa alla scoperta delle 36 prefetture della Diocesi di Roma

La parrocchia di San Girolamo Emiliani
Foto: Parrocchia san Girolamo Emiliani - Facebook
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

E’ ancora il Settore Est della Diocesi di Roma ad ospitare la XXI Prefettura, composta da 11 parrocchie, nelle zone che vanno dall’Appio-Claudio a Capannelle, fino alla estremità del Tuscolano per arrivare a Casal Morena.

La parrocchia di Sant’Andrea Corsini sorge in zona Gregna di Sant’Andrea ed è stata eretto per decreto dell’allora Cardinale Vicario Poletti nel 1989. E’ affidata al clero diocesano.

Nella zona di Casal Morena si trova la parrocchia di Sant’Anna. Eretta nel 1976, la cura pastorale è affidata al clero diocesano.

Restando a Casal Morena incontriamo anche la parrocchia di San Ferdinando Re. Eretta nel 1958 per volere dell’allora Cardinale Vicario Micara, è affidata all’Ordine di Santa Maria della Mercede.

Ancora nella stessa zona ecco la parrocchia di San Girolamo Emiliani. La parrocchia fu eretta nel 1975 e la cura pastorale è stata affidata ai Chierici Regolari di Somasca.

La parrocchia di San Matteo, anch’essa in zona Casal Morena, è stata eretta nel 1953. E’ stata affidata prima al clero diocesano e successivamente ai Missionari Identes.

Nella zona dell’Appio Claudio troviamo invece la parrocchia di Santa Barbara. Eretta nel 1953, la cura pastorale è affidata al clero diocesano.

Nello stesso quartiere ecco anche la parrocchia di Sant’Ignazio di Antiochia. Eretta nel 1952, è affidata al clero diocesano.

A Torrenova invece sorge la parrocchia dei Santi Mario e Compagni martiri. Parrocchia dal 1978, è affidata al clero diocesano.

Alle Capannelle si trova la parrocchia di San Raimondo Nonnato. Eretta nel 1976, è affidata al clero diocesano.

Nella zona del Tuscolano si incontra la parrocchia di Santo Stefano Protomartire. Affidata al clero diocesano, è stata eretta come parrocchia nel 1954.

Ultima parrocchia della XXI Prefettura è quella di San Tarcisio in zona Appio-Pignatelli. Eretta nel 1935 per volontà dell’allora Cardinale Vicario Marchetti Selvaggiani, è affidata al clero diocesano. In un primo tempo vi lavorarono i Frati Minori.  

Ti potrebbe interessare