L'autopsia su Józef Wesołowski conferma la morte per cause naturali

Józef Wesołowski
Foto: @cc
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

"A seguito dell’improvvisa scomparsa, avvenuta nella tarda serata di giovedì 27 agosto u.s., del già Nunzio Apostolico Józef Wesołowski, l’Ufficio del Promotore di Giustizia vaticano, nell’ambito degli adempimenti di propria competenza, ha disposto l’effettuazione di un esame autoptico, nominando una Commissione peritale di tre esperti, coordinata dal Prof. Giovanni Arcudi, docente di Medicina Legale nell’Università di Roma “Tor Vergata”." La Sala Stampa della Santa Sede ha diffuso oggi un comunicato sulla morte improvvisa dell' ex nunzio accusato di pedofilia e sotto processo nello Stato della Città del Vaticano.

"Gli accertamenti sono stati effettuati nel pomeriggio di ieri- prosegue il comuicato ufficiale- e, dalle prime conclusioni tratte dall’esame macroscopico, risulta confermata la causa naturale del decesso, riferibile ad evento cardiaco.

Nei prossimi giorni l’Ufficio del Promotore di Giustizia acquisirà le ulteriori risultanze degli usuali esami di laboratorio effettuati da detta Commissione."

 

Ti potrebbe interessare