Le Filippine collegate a Budapest con un Congresso Eucaristico virtuale

L' 11 settembre una appuntamento per essere ponte tra Europa ed Asia

La Cattedrale di Cebu, nelle Filippine
Foto: Wikipedia
Previous Next
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

A settembre, dal 5 al 12, Budapest ospita il 52 esimo Congresso Eucaristico internazionale, e per essere partecipi anche se a distanza, la Chiesa di Manila ha organizzato un Congresso eucaristico nazionale virtuale. 

Si celebrerà nella Chiesa della Santa Croce di Manila il prossimo 11 settembre ed è promossodalla Conferenza episcopale delle Filippine. Padre Miguel Garcia, segretario esecutivo del Comitato permanente dei vescovi filippini per i Congressi eucaristici internazionali (Pciec), ha spiegato che, inizialmente, era previsto che almeno 500 delegati di Manila si recassero a Budapest. A causa della pandemia da Covid-19, tuttavia, il progetto è stato cancellato. Di qui, l’alternativa del collegamento on line. In Europa, pertanto, sarà presente solo il presidente del Pciec, l’Arcivescovo di Cebu, Monsignor José Palma.

A Cebu, si era tenuto l’ultimo Congresso eucaristico internazionale, il 51.mo, svoltosi nel 2016, con oltre 12mila delegati presenti e più di un milione di partecipanti alla Messa finale. 

Il Congresso Eucaristico a Budapest si sarebbe dovuto tenere nel 2020, a quattro anni di stanza dal precendente ma la pandemia lo ha fatto slittare. Sarà la seconda volta che l'Ungheria ospiterà l'IEC, con la prima che si tenne anche a Budapest nel 1938. Alla celebrazione eucaristica conclusiva, il 12 settembre in Piazza degli Eroi, è atteso Papa Francesco. 

Ti potrebbe interessare