Minsk, Papa Francesco nomina il nuovo Arcivescovo

Monsignor Iosif Staneuski succede a Monsignor Tadeusz Kondrusiewicz, dimessosi lo scorso gennaio per raggiunti limiti di età

Monsignor Iosif Staneuski
Foto: Diocesi di Grodno
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Papa Francesco ha nominato stamane Arcivescovo Metropolita di Minsk-Mohilev, in Bielorussia, Monsignor Iosif Staneuski, finora Vescovo Ausiliare di Grodno.

Nato il 4 aprile 1969 in Bielorussia, è stato ordinato sacerdote nel 1995.

Dopo aver studiato a Lublino, è stato Rettore del Seminario Maggiore di Grodno e Responsabile per la formazione pastorale dei giovani sacerdoti della Diocesi di Grodno.

Il 29 novembre 2013 è stato eletto Vescovo titolare di Tabaicara e Ausiliare di Grodno.

E’ Segretario Generale della Conferenza Episcopale Bielorussa.

Succede a Monsignor Tadeusz Kondrusiewicz, dimessosi lo scorso gennaio per raggiunti limiti di età.

Contestualmente stamane il Papa ha nominato Presidente della Pontificia Accademia Romana di Archeologia Maurizio Sannibale, finora Curatore del Dipartimento dell’Archeologia della Direzione dei Musei e dei Beni Culturali del Governatorato dello Stato della Città del Vaticano.

Sempre oggi il Pontefice ha nominato P. Albino Barrera membro della Pontificia Accademia delle Scienze Sociali. Domenicano, classe 1956, filippino, nel 2015 è stato insignito del titolo di Maestro in Sacra Teologia dal Ministro Generale del suo Ordine

Lo scorso sabato Papa Francesco aveva nominato membro della medesima Accademia il ministro della Giustizia della Repubblica Italiana Marta Cartabia.

Ti potrebbe interessare