Monsignor Cristiano Bodo è il nuovo vescovo di Saluzzo

Monsignor Cristiano Bodo
Foto: Targatocn,it
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Papa Francesco ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Saluzzo presentata da Monsignor Giuseppe Guerrini e ha nominato come nuovo vescovo della diocesi Monsignor Cristiano Bodo, del clero dell’arcidiocesi di Vercelli, finora Parroco, Vicario Episcopale per la Pastorale e Moderatore della Curia della medesima arcidiocesi.

Classe 1968, Monsignor Bodo è nato a Vercelli. A 12 anni di età entra nel Seminario Minore; nel 1993 conclude gli studi con il Baccalaureato; laureato in Teologia alla Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale di Padova, consegue poi il Dottorato in Teologia con una tesi sul Diaconato permanente. Viene ordinato sacerdote il 29 maggio 1993.

Svolge poi numerosi incarichi tra i quali Segretario particolare di Monsignor Mensa e in seguito dell’allora Arcivescovo Bertone dal 1991 al 1995; Vicario Generale della diocesi di Vercelli dal 2007 al 2015; Membro della Segreteria Regionale per la Pastorale Vocazionale del Piemonte dal 1998; Direttore dell’Ufficio Preadolescenti e dei Fanciulli di Vercelli dal 1999; dal 2001 Assistente diocesano dell’ANSPI; dal 2002 Delegato Arcivescovile per il mondo dello Sport (CONI), Consulente Episcopale C.S.I., e Delegato Episcopale per la Pastorale Universitaria; dal 2003 Responsabile Diocesano progetto culturale (CEI) e Assistente Spirituale U.S. Vercelli Calcio; dal 2005 Vicario Episcopale per il mondo giovanile; dal 2007 Prelato d’Onore di Sua Santità; dal 2015 Vicario Episcopale per la Pastorale.

Inoltre, egli è Membro del Consiglio Pastorale e Presbiterale dell’arcidiocesi; Coordinatore Economico Diocesano, Moderatore della Curia e Incaricato dei Beni Culturali Ecclesiastici. È autore di diverse pubblicazioni di carattere pastorale e catechetico.

Ti potrebbe interessare