Opera Romana Pellegrinaggi, un video musicale racconta i Cammini del Giubileo

Video I Cammini Giubilari
Foto: VG, ACI Stampa
Previous Next
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Le immagini dei pellegrini impegnati in uno dei Cammini Giubilari, quello mariano, accompagnati dalla melodia e dalla canzone dell'Ave Maria. Questa la composizione del nuovo Video Ufficiale dei Cammini del Giubileo a cura dell'Opera Romana Pellegrinaggi.

Sono intervenuti alla presentazione ufficiale Monsignor Liberio Andreatta, amministratore delegato e vice presidente ORP, Mr. Francis Yeoh - della casa discografica Abiah Records-, l’artista britannica Carly Paoli, interprete dell’“Ave Maria” in musica che accompagna il video, il compositore Romano Musumarra e l’autore delle parole Grant Black.

L’emozionante video è stato realizzato riprendendo oltre duecento ragazzi e adulti che all’alba del primo maggio (mese dedicato alla Madonna) hanno percorso il Cammino Mariano, uno dei 4 Cammini Giubilari che attraversano Roma per arrivare alla Porta Santa di San Pietro.

Il gruppo di pellegrini è stato filmato da una troupe di dodici videomaker con la regia di Alberto Molinari che ha coordinato le riprese, alcune delle quali effettuate dall’alto, come ad esempio da Castel Sant’Angelo , luogo di confluenza dei Cammini Giubilari.

Accompagna il video la toccante “Ave Maria” in musica - composta da Romano Musumarra con il testo di Grant Black - interpretata dall’artista britannica Carly Paoli.

I Cammini Giubilari possono essere percorsi con l’ausilio di "Iubitinera" , la app - gratuita e utilizzabile anche offline - realizzata dall’Opera Romana Pellegrinaggi.

Video e app sono stati realizzati dall’Opera Romana Pellegrinaggi per dare seguito alle parole di Papa Francesco riguardo la figura del pellegrino e l'importanza del pellegrinaggio: "Il pellegrinaggio è un segno peculiare nell’Anno Santo, perché è icona del cammino che ogni persona compie nella sua esistenza. La vita è un pellegrinaggio e l’essere umano è viator, un pellegrino che percorre una strada fino alla meta agognata. Anche per raggiungere la Porta Santa a Roma e in ogni altro luogo, ognuno dovrà compiere, secondo le proprie forze, un pellegrinaggio. Esso sarà un segno del fatto che anche la misericordia è una meta da raggiungere e che richiede impegno e sacrificio".

Mons. Andreatta, intervenuto alla presentazione del video, commenta: " Questo video, accompanato dall'Ave Maria, deve diventare colonna sonora della speranza, del dialogo, della condivisione, della pace. L'Ave Maria interpreta bene il senso di questo Giubileo, della misericordia. E' la musica che interpreta bene i sentimenti, i gesti, i volti".

Mr. Francis Yeoh della casa discografica Abiah Records sottolinea:" Vorrei ricordare che il 50 per cento dei proventi di questa canzone e video andranno ad un'associazione a scopo benefico scelta dal Vaticano. La canzone è scaricabile tramite Itunes o Spotify. In Malesia è già prima in classifica, spero che anche in altri paesi possa avere lo stesso successo".

"La musica è la risposta -aggiunge Mr. Francis - le persone sono stanche di ascoltare solo parole, abbiamo per questo pensato di raccontare il Giubileo attraverso la musica. La musica non conosce barriere, ha un linguaggio universale".

L'Opera Romana Pellegrinaggi sta accompagnando questo Giubileo della Misericordia cercando anche un linguaggio più innovativo e tecnologico.
Mons. Andreatta risponde così ai microfoni di ACI Stampa: "L'Opera Romana Pellegrinaggi ha sempre lavorato al servizio dei pellegrini, continua la sua missione, oggi è semplicemente diventata più tecnlogica, si usano tutti i social media, le app, gli strumenti moderni ed efficaci, si è innovata dunque nel linguaggio della comunicazione e nella tecnologia".

 

Ti potrebbe interessare