Papa Francesco a Caritas spagnola: “Il suo cammino è il sentiero degli ultimi”

In un messaggio inviato all’organizzazione della carità per i 75 anni di vita, Papa Francesco ringrazia per il servizio

Il logo di Caritas Spagnola
Foto: Caritas Spagnola
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Cáritas Española compie 75 anni, e il messaggio di auguri arriva direttamente da Papa Francesco, con un messaggio indirizzato al presidente Manuel Breton Romero, apprezzando anche il motto della celebrazione “75 anni di amore per gli altri”.

Per Papa Francesco, è un “servizio che continua nel presente e che si apre al futuro con speranza, sapendo vedere il volto Cristo crocifisso in tante persone che soffrono, offrendo loro amicizia, aiuto e conforto”.

Papa Francesco sottolinea che il cammino di Caritas è il “sentiero degli ultimi”, e dunque i poveri e gli esclusi sono i destinatari privilegiati del Vangelo; occupano un posto privilegiato nel cuore di Dio”.

Il Papa chiede di “andare loro incontro, cercare il benessere integrale e il loro pieno sviluppo”.

Ma il cammino di Caritas è anche un “cammino di misericordia”, poiché “questo è lo stile di Dio, che cerca e si avvicina i più deboli a prendersi cura di loro con compassione e tenerezza”, e dunque si deve avere un atteggiamento “di continua conversione e configurazione con Cristo, poiché solo nella misura in cui

facciamo nostri i loro sentimenti e atteggiamenti, la nostra carità sarà più attiva ed efficace”.

Caritas è anche “percorso di rinnovamento”, perché le nuove realtà di

la povertà richiede che ci prendiamo cura sia degli individui che della nostra casa comune, e che lo siamo disposti a percorrere le strade della cultura dell'incontro e della carità, articolando il locale con il globale, operando da chi ci sta vicino, ma con un orizzonte universale.

Ti potrebbe interessare