Papa Francesco, preghiera per gli sfollati a causa dell'eruzione a St. Vincent e Grenadine

In un telegramma inviato a nome del Papa dal Cardinale Pietro Parolin, il cordoglio del Papa per le vittime dell'eruzione

L'eruzione del vulcano La Soufriere a St. Vincent e Grenadine
Foto: UN
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Circa 20 mila persone sono state evacuate a seguito dell'eruzione esplosiva del vulcano La Soufriere, nelle isole di St. Vincent e Grenadine (a largo del Venezuela), a seguito di una attività eruttiva e sismica che dura ormai da circa due settimane.

A nome di Papa Francesco, il Cardinale Pietro Parolin, segretario di Stato vaticano, ha inviato un telegramma in cui invia "rassicurazioni della vicinanza spirituale di Papa Francesco a quanti sono colpiti dalla recente eruzione", eprimendo "la sua solidarietà di cuore con le molte persone sdfollate costrette a lasciare le loro casa e cercare un tetto a causa degli effetti del  disastro".

Papa Francesco prega anche per "in modo particolare per le persone impegnate nei soccorsi e a portare assistenza". 

Ti potrebbe interessare