Papa Francesco e la Presidente della Lituania per mezz'ora a colloquio

Papa Francesco e la Presidente della Lituania
Foto: Daniel Ibanez CNA
Previous Next
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

30 minuti di colloquio privato stamane tra Papa Francesco e Dalia Grybauskaite, presidente della Repubblica di Lituania, ricevuta in udienza nel Palazzo Apostolico Vaticano.

La presidente Grybauskaite ha offerto al Pontefice una statuetta di cristallo a forma di angelo, un libro, un uovo di Pasqua e un vasetto di miele lituano. "Molto buono, molto buono", ha commentato scherzando Francesco, che ha replicato con un mosaico che rappresenta la fontana dei sacramenti, il Messaggio per la Giornata Mondiale della Pace 2019, Pace, il Documento sulla fratellanza di Abu Dhabi, le tre Esortazioni apostoliche Evangelii gaudium, Amoris laetitia e Gaudete et exultate e l’Enciclica Laudato si’.

Al termine dell'incontro la presidente lituana si è recata dal Cardinale Pietro Parolin, Segretario di Stato.

“Nel corso dei cordiali colloqui - si legge nella nota diffusa dalla Sala Stampa della Santa Sede - si è espresso apprezzamento per i buoni rapporti bilaterali e il positivo contributo della Chiesa cattolica alla società lituana, ricordando la recente visita del Santo Padre nel Paese in occasione del centenario dell’indipendenza nel 2018”.

Si è inoltre parlato di “alcuni temi relativi alla situazione sociale e politica del Paese” e di “alcune tematiche di carattere internazionale, quali la pace e la sicurezza e la necessità di una maggiore solidarietà per affrontare le diverse sfide in Europa e nella regione”.

Ti potrebbe interessare