Papa Francesco, il cordoglio per le vittime in Nepal

Un monsone in Nepal
Foto: PD / Pixabay
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Con un telegramma a firma del Segretario di Stato, il Cardinale Pietro Parolin, Papa Francesco fa avere le sue preghiere per la popolazione del Nepal, colpita nei giorni scorsi da una tempesta di pioggia che ha causato 29 morti e 600 feriti.

“Dopo aver appreso della triste perdita di vite e della distruzione delle case causate dalla recente tempesta nel Sud del Nepal - scrive il Cardinale Parolin - Papa Francesco vuole esprimere la sua solidarietà con tutti quelli che sono colpiti da questo disastro”.

Il Papa, prosegue il telegramma, assicura “le sue preghiere in questi tempi difficili” alle famiglie che stanno piangendo i loro cari deceduti e a quelle in cui ci sono feriti.

In particolare, il Papa “prega specialmente per le vittime, e incoraggia il personale di emergenza mentre continuano ad aiutare quanti sono in stato di bisogno”.

Ti potrebbe interessare