Papa Francesco, se ognuno da ciò che ha la vita diventerà più ricca e più bella

Il messaggio del Papa 102a Giornata dei fedeli cattolici tedeschi (Deutsche Katholikentag) che si svolge a Stoccarda, in Germania, dal 25 al 29 maggio 2022 e che ha per motto: “Condividere la vita”

Il Katholikentag
Foto: Katholikentag
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

"In questi giorni con il nostro pensiero siamo vicini alle persone in Ucraina e preghiamo per tutti gli uomini, la cui vita è minacciata e condizionata, per tutti coloro che anelano alla pienezza di vita che solo il Signore può dare. Imploriamo la sua pace!" Papa Francesco lo scrive nel messaggio 

Inviato in occasione della 102a Giornata dei fedeli cattolici tedeschi (Deutsche Katholikentag) che si svolge a Stoccarda, in Germania, dal 25 al 29 maggio 2022 e che ha per motto: “Condividere la vita”. 

Il Papa propone una riflessione sulla condivisione alla scuola di Gesù che "non solo condivide qualcosa con noi uomini, ma ci dona tutto: se stesso".

Nessuno può salvarsi da solo ripete il Papa e "se ognuno dà ciò che ha da offrire, la vita di tutti diventerà più ricca e bella!".

Francesco ricorda San Martino patrono della diocesi di Rottenburg-Stuttgart, che donò al mendicante non sol il mantello, "ma anche riconoscimento e apprezzamento umani". Per questo il Papa dice: "Siamo vigili mentre percorriamo la vita e vedremo molto presto dove c’è bisogno di noi".

E se anche il più povero ha qualcosa da donare è vero anche che il più ricco manca di qualcosa: "accettare qualcosa dagli altri a volte è più difficile che donare qualcosa, poiché ciò implica l’ammissione della propria imperfezione".

Il Papa conclude affidando il Katholikentag a Maria: "Ella implora e attende in mezzo agli apostoli lo Spirito Santo, e ancora oggi implora al nostro fianco e con noi questo dono tra i doni".

Ti potrebbe interessare