Permesso, grazie, perdono... il saluto del Papa ai ragazzi della GMG

Il Papa si affaccia dall'Arcivescovado di Cracovia
Foto: CTV
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Permesso, grazie e perdono. Solo le tre parole chiave che il Papa ha proposto ai giovani affacciandosi anche questa sera dall'Arcivescovado di Cracovia.

Francesco ha spiegato così - come già fatto in passato - il senso del matrimonio cristiano tra uomo e donna. "Per metter su famiglia - ha osservato - ci vuole coraggio".

"In particolare il perdono - ha sottolineato - è una parola difficile da pronunciare".

"La vita matrimoniale - ha detto ancora Francesco - ha sempre qualche problema, qualche discussione... Succede che gli sposi litighino, alzino la voce e possono anche volare i piatti, però quando succede tutto questo non andate a dormire senza aver fatto la pace. La guerra fredda del giorno dopo è molto pericolosa".

"Per fare la pace basta un gesto - ha concluso il Papa - una carezza ed ecco la pace. Preghiamo per tutte le famiglie qui presenti che conoscono quanto ho detto..."

Ti potrebbe interessare