Solidarietà a Roma. Apre la “Villetta della Misericordia”, una casa per i senzatetto

La villetta della Misericordia
Foto: www.santegidio.org
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Il Gemelli apre le porte ai senzatetto e offre assistenza e sostegno, oltre che un letto e un pasto sicuri. È stata infatti inaugurata la “Villetta della Misericordia”, nel campus dell'Università Cattolica di Roma, pronta ad ospitare i più bisognosi con 20 posti letto.

L’iniziativa parte dalla Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli, dall’Istituto Giuseppe Toniolo di Studi Superiori, dall’Università Cattolica del Sacro Cuore e dalla Comunità di Sant’Egidio.

Nello spirito del Giubileo straordinario della Misericordia proclamato da Papa Francesco è stata così raccolta una sua esortazione: “Sarebbe bello che ogni diocesi pensasse: cosa posso lasciare come ricordo vivente, come opera di misericordia vivente, come piaga di Gesù vivente per questo Anno della Misericordia?”.

Francesco ha ricordato la Villetta della Misericordia nell'Udienza del mercoledì del 22 giugno 2016, affermando: " E' un'opera concreta di questo Giubileo Straordinario".

Ed ecco a Roma un edificio accogliente, un punto stabile dove fare raccolta, dare una sistemazione più che dignitosa a chi ne ha bisogno e consentire la consumazione dei pasti.

All’inaugurazione sono intervenuti il cardinale Angelo Scola, Arcivescovo di Milano e Presidente dell’Istituto Toniolo di Studi Superiori; monsignor Konrad Krajewski, Elemosiniere del Papa; monsignor Claudio Giuliodori, Assistente Ecclesiastico Generale dell’Università Cattolica del Sacro Cuore; il professor Franco Anelli, Magnifico Rettore dell’Università Cattolica del Sacro Cuore; Marco Impagliazzo, Presidente della Comunità di Sant’Egidio, Giovanni Raimondi, Presidente della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli; Enrico Zampedri, Direttore Generale Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli.

C'è ormai una nuova consapevolezza, che “amare il fratello e condividerne il bisogno - ricorda durante la benedizione l'arcivescovo di Milano - aprire l'abbraccio, il sentire misericordioso, è la modalità con cui partecipiamo del dono totale di sé che Colui che è la misericordia vivente continua ad elargirci dentro la santa Chiesa”.

La Villetta della Misericordia è attualmente l’unico centro di accoglienza a Roma realizzato all’interno di un’area universitaria e ospedaliera, che si propone di offrire una sistemazione dignitosa alle tante persone che cercano riparo per la notte, a volte anche nelle sale di attesa dei Pronto Soccorso della Capitale o nei giardini degli ospedali.

La Villetta della Misericordia sarà gestita dalla Comunità di Sant’Egidio, che assicurerà l’accoglienza e l’accompagnamento quotidiano degli ospiti con il supporto di personale volontario. L’ospitalità nella Villetta della Misericordia sarà garantita per un periodo di tempo a seconda della situazione sociale di ciascun ospite, italiano e non, seguendo un progetto personalizzato. Agli ospiti saranno fornite risposte di tipo sociale a più livelli, in collegamento con i servizi socio-sanitari territoriali, come: sostegno socio assistenziale, contatti e coinvolgimento delle famiglie d’origine, recupero sociale e animazione, reinserimento lavorativo.

Ti potrebbe interessare