“Special Olympics”, per abbattere le disabilità intellettive nello sport

Specialy Olimpics
Foto: www.specialyolimpics.it
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

I Cavalieri di Colombo ospiteranno un evento unico: lo “Special Olympics” al campo Pio XI di Roma, dal 20 al 22 maggio. Sarà un torneo speciale, composto da otto squadre formate da giocatori con e senza disabilità intellettiva.

L’evento è parte dell’European Football Week ed è stato progettato per abbattere le barriere e offrire alle comunità un modello di società che possa includere anche le persone con disabilità intellettiva.

Il programma prevede per il giorno venerdì 20 maggio, alle ore 18.30, la Cerimonia di Apertura che sancirà il via ufficiale al torneo. Il giorno successivo, sabato 21 maggio, a partire dalle ore 10.00 le prime partite articolate in due gironi da 4 squadre. Le finali sono programmate per domenica 22 maggio a partire dalle ore 10.00.

Lo Special Olympics Tournament vedrà la partecipazione di Team Special Olympics provenienti dalla Francia, Lituania, Polonia e Ungheria; l'Italia presenterà 4 team, rappresentativi delle regioni del Lazio, Piemonte e Sardegna. Gli Atleti in totale saranno 72; ogni squadra sarà composta da 9 giocatori, 5 Atleti e 4 Partner, Atleti senza disabilità intellettiva, per un'età compresa tra i 18 ed i 30 anni.

"I Cavalieri di Colombo sono stati sostenitori del torneo Special Olympics fin dai primi giochi, che si sono svolti quasi mezzo secolo fa. Sia negli Stati Uniti e all'estero, siamo stati forti sostenitori di questi giochi e il loro chiaro messaggio di dignità umana ", ha detto il Cavaliere Supremo Carl Anderson. "E 'particolarmente opportuno che quest'anno i giochi Special Olympics si terranno presso i nostri campi di Roma, dal momento che questi campi sono stati al servizio del popolo di Roma e dei loro figli per quasi un secolo."

La Fondazione “Cavalieri di Colombo” ha gestito i campi di atletica Roma per quasi un secolo, l'organizzazione fu richiesta da Papa Benedetto XV. L'impianto che viene utilizzato per i giochi Special Olympics di questa settimana è stato originariamente aperto nel 1920.

Ti potrebbe interessare