Un laureato alla Bocconi è il nuovo Vescovo di Treviso

Monsignor Michele Tomasi succede a Monsignor Gianfranco Agostino Gardin

Mons. Tomasi stringe la mano al Papa
Foto: Diocesi di Treviso
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Papa Francesco ha accettato stamane la rinuncia per raggiunti limiti di età presentata dal Vescovo di Treviso Monsignor Gianfranco Agostino Gardin, O.F.M. Conv., e ha chiamato a succedergli Monsignor Michele Tomasi, del clero della diocesi di Bolzano-Bressanone, finora Rettore del Seminario Diocesano e Vicario Episcopale per il Clero.

Classe 1965, dopo la laurea alla Bocconi di Milano, è entrato nel 1992 in seminario a Bressanone ed è stato ordinato presbitero nel 1998.

Ha lavorato nelle parrocchie di Merano fino al 2006 per poi diventare Responsabile per la pastorale in lingua italiana del decanato di Vipiteno; dal 2000 è Docente presso lo Studio Teologico Accademico di Bressanone. Dal 2010  è Rettore del Seminario Maggiore e Responsabile diocesano per la Pastorale Vocazionale e dal 2011 è Canonico della Cattedrale di Bressanone. È stato anche Vicario Generale dal 2012 al 2016.

Ti potrebbe interessare