Vatileaks 2, interrogato Gianluigi Nuzzi

Il tribunale Vaticano
Foto: AA
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Prosegue in Vaticano il processo Vatileaks 2. Oggi si è svolta presso l’Aula del Tribunale dello Stato della Città del Vaticano l'udienza dedicata all'interrogatorio dell'imputato Gianluigi Nuzzi.

Presenti in Aula - oltre a Nuzzi - anche gli altri quattro imputati, Monsignor Lucio Ángel Vallejo Balda, Francesca Immacolata Chaouqui, Nicola Maio, ed Emiliano Fittipaldi.

Secondo quanto riferito da Padre Federico Lombardi - Direttore della Sala Stampa Vaticana - la Corte ha rigettato la richiesta avanzata da alcuni avvocati difensori di ammettere al processo nuovi testimoni oltre a quello già in precedenza accolti.

Nuzzi, accusato insieme agli altri imputati di divulgazione di notizie e documenti riservati, si è difeso dicendo di non aver violato segreti di Stato e di aver pubblicato notizie con rilevanza sociale e valore per l’interesse pubblico. Nuzzi ha spiegato di aver ottenuto i documenti da Mons. Balda - definito un’autorevole personalità istituzionale, che ricopriva e aveva ricoperto incarichi importanti - senza pressioni o minacce. Nuzzi ha poi aggiunto di aver ricevuto dallo stesso Balda la password della sua email personale.

La Corte ha aggiornato il processo a martedì 26 aprile alle 15.30 con l’audizione dei testimoni ammessi.

Ti potrebbe interessare