A Maronna t’accumpagna, ma chi guida sei tu! Napoli in campo per la sicurezza stradale

Il Cardinale Crescenzio Sepe, Arcivescovo di Napoli
Foto: MM ACI Stampa
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

"A Maronna t’accumpagna…ma chi guida sei tu!". E' il titolo evocativo della la quinta edizione della campagna di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale realizzata dalla Diocesi e dall’Automobile Club Napoli. 

Quando Papa Francesco venne a Napoli - ha ricordato il Cardinale Arcivescovo Crescenzio Sepe - davanti ad alcuni giovani indossò un casco da motocicletta. Quello fu "un gesto semplice ed eloquente per indicare la retta via da seguire a tutela della propria vita ed essere, nel contempo, un buon esempio per gli altri. Essere un bravo conducente di un veicolo non significa sfrecciare a tutta velocità sulle strade, saper impennare lo scooter, zigzagare nel traffico sprezzante del pericolo o guidare messaggiando contemporaneamente al telefono. La vera abilità, invece, consiste nel conoscere e saper rispettare le regole, nella consapevolezza che la vita è un bene troppo prezioso per essere sciupato da stupide bravate".

Questa iniziativa - ha comunicato l'Arcidiocesi di Napoli - ha visto protagonisi oltre 3200 giovani, 286 parrocchi e 62 scuole cattoliche.